martedì 8 luglio 2014

Libri in viaggio - Giveaway

Raccolgo volentieri l'invito di Ely postato sul suo blog Libri Vagabondi a condividere ciò che mi porterò da leggere in vacanza.
Quest'anno solo volumi "bassi", di solito preferisco libri di un... certo spessore... perchè non voglio che finiscano in fretta!, e più pagine ci sono più durano... come Vial col vento... che ho letto più volte.


Dolce come il cioccolato, di Laura Esquivel, mi è stato prestato dalla mia amica Mommi tanto tempo fa... non so come ma era finito in fondo allo scaffale e non l'ho più finito, perciò lo rileggerò da capo... ne hanno tratto un film "Come l'acqua per il cioccolato"
Gesù il grande rompi di Tonino Lasconi, è stato pensato e scritto per i giovani che si allontanano da Gesù perchè lo credono distante dal loro modo di vivere, ma aiuta anche gli adulti a scuotere la loro vita di cristiani abitudinari, piatti...
Il caffè delle donne di Widad Tamimi, regalo della mia cara amica Patrizia, è in dirittura d'arrivo... lo sto leggendo a tappe... strano, perché di solito divoro i libri e non mi fermo finché non sono finiti... seppur mi piaccia molto mentre lo leggo, non mi spinge a voler leggere il finale... è un po' lento... come il tempo che ci vuole a bere un caffè tra donne, forse...
Domenica mattina abbiamo fatto colazione ad Iseo (il lago), entrando in un'edicola per acquistare una rivista di ricamo ho trovato Studiare è un gioco da ragazzi! di Matteo Salvo, Alessandro inizierà la terza media a settembre e bisogna che si metta sotto, in vista poi delle superiori... Finora se l'è cavata bene, ma per andare avanti deve cavarsela meglio!, perciò dovrò supportarlo con qualche metodo di studio un po' più efficace... cercherò di coinvolgerlo nella lettura durante le vacanze.
I cigni di Leonardo di Karen Essex... la scelta non è dovuta al fatto che io ami i quadri... è risaputo!, non ci capisco niente e li apprezzo poco... ma il libro narra la storia romanzata tra Isabella e Beatrice D'Este, le due figlie del Duca di Ferrara ai tempi di Leonardo da Vinci. Io amo la Storia e le biografie, perciò questo romanzo sull'arte, i tradimenti, gli intrighi nel cuore del Rinascimento fa per me...
Senza tette non c'è Paradiso di Gustavo Bolivar Moreno dovrebbe essere la lettura leggera dell'estate... "un coloratissimo viaggio in un mondo corrotto e paradossale, solo in apparenza lontano dal nostro"
Alessandro Magno ieri e oggi di Alessandro Cecchi Paone è un altro libro scelto per il mio amore per la Storia; la figura di Alessandro Magno, in particolare, mi ha sempre affascinato... un grande condottiero, un eroe, un mito... (ecco perché mio figlio si chiama come lui...). Cecchi Paone offre spunti di riflessione per cercare le analogie tra la realtà di ieri e quella di oggi.
50 segreti per essere creativi di Rod Judkins, l'ho già iniziato... interessante, molto vero... da mettere in pratica!, per trasformare le idee in successo!
Infine Lasciami volare a cura di Marcello Riccioni e Gianpietro Ghidini, un libro suddiviso in due parti, per genitori e figli. Alessandro lo ha già cominciato, per lui è difficile, ma forse è un po' presto, ha solo dodici anni. E' la risposta di un padre e dell'intera famiglia alla tragica morte di un figlio sedicenne che qualche mese fa, sotto effetto di droghe, si è lanciato in un fiume ed è annegato, Emanuele, Ema. Sua zia è una mia cliente, più di una conoscente, anche se non un'amica, conosco i suoi cugini, anche i suoi genitori sono venuti in negozio dopo la disgrazia, hanno pensato che regalare alla figlia quattordicenne la Big Shot potesse aiutarla a superare la tragedia che li ha colpiti. La famiglia ha creato una Fondazione: Ema Pesciolino Rosso, per aiutare i giovani a dialogare con gli adulti, per dar loro un'alternativa, per evitare di finire come Ema, che si è buttato nello stesso punto del fiume dove a sei anni lui e il padre avevano liberato un pesciolino rosso, subito catturato da un'anatra che se l'era mangiato... 

Per quanti lasceranno un commento sul blog di Ely e condivideranno il suo banner ci sono in palio dei libri... per tutti invece un augurio: Buona lettura!!!


1 commento:

Aleksandra Jablonska ha detto...

Ciao! Ho letto con piacere questo post. Ho una mia lista di libri da leggere, e appena la finisco faccio un nuovo elenco che inizierà con il titolo di una delle opere da Lei citate :)